Piano assunzioni AMA: al via le selezioni per 225 operatori ecologici e 20 seppellitori

Entra oggi nella fase operativa il nuovo piano assunzioni di AMA S.p.A. approvato dalla Giunta Capitolina lo scorso luglio e che prevede l’innesto di circa 300 nuove risorse destinate a rafforzare i servizi erogati dall’azienda.
Sono in fase di avvio le procedure di preselezione per i primi 245 addetti: nello specifico, 100 operai generici part time destinati alle attività di spazzamento e raccolta dei rifiuti, 20 interratori/seppellitori cimiteriali full time e 125 operatori ecologici qualificati full time.
Tutte le informazioni per partecipare alle selezioni (requisiti, termini e modalità di svolgimento).

Tutte le candidature dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica con invio online.
Per le prime due procedure (operai generici e operatori cimiteriali) le domande di partecipazione potranno essere presentate da oggi fino al 23 novembre 2020 sulla piattaforma digitale dei Centri per l’Impiego della Regione Lazio. Per la terza selezione (operai qualificati) le domande potranno invece essere presentate dal 18 al 30 novembre esclusivamente sulla sezione dedicata del sito.
Per tutte le procedure di selezione non potranno in nessun caso essere prese in considerazione candidature inviate attraverso canali diversi da quelli web indicati.

Queste prime 245 risorse rappresentano solo il primo innesto di nuovo personale che, dopo quasi 10 anni di blocco del turnover, andrà a rafforzare e implementare vari comparti dei servizi di igiene urbana erogati da AMA sul territorio di Roma. La selezione di 20 operatori cimiteriali, poi, consentirà di rafforzare un settore dei servizi delicato già da tempo sottodimensionato per il depauperamento progressivo delle risorse umane e per i recenti licenziamenti di alcuni dipendenti per motivi disciplinari.

Il quarto step del piano assunzioni scatterà sempre dal mese di novembre e verterà sulla ricerca e selezione di 40 operai per le officine addetti alle manutenzioni veicoli. Anche questa ulteriore selezione, i cui termini di presentazione saranno resi noti a breve, verrà gestita interamente sul sito web aziendale AMA.

Pubblicato il 16/11/2020
torna all'inizio del contenuto