Raccolte di beni usati e riutilizzabili a favore del Terzo Settore

 

logo insieme per il riusoIn occasione delle raccolte gratuite di rifiuti ingombranti e RAEE i cittadini che vogliono disfarsi di alcuni beni usati, ma ancora riutilizzabili possono recarsi presso alcune delle postazioni di volta in volta allestite da AMA nei Municipi.
Qui possono consegnarli ai volontari delle realtà associative locali ammesse all’Albo AMA degli Enti del Terzo Settore impegnati nella realizzazione di attività e progetti per la prevenzione della produzione dei rifiuti e l'incentivazione al riuso.
Obiettivo di AMA con questa iniziativa è infatti quello di contribuire a modificare le abitudini dei cittadini, contrastando e superando la cultura dell’usa e getta e promuovendo il reimpiego e il riutilizzo dei beni usati e scartati, nonostante siano ancora in buono stato e riutilizzabili, per prolungarne il ciclo di vita. Uno strumento di solidarietà, oltre che un importante progetto a valenza ambientale, volto a limitare i danni ambientali generati dall’eccessiva produzione di rifiuti: i beni raccolti vengono infatti destinati alla realizzazione di iniziative a sostegno delle fasce più deboli della popolazione o al reinserimento lavorativo di categorie svantaggiate.

Prossimo appuntamento: domenica 19 dicembre.

“La lettura gira” è il motto del progetto “Pagine viaggianti”, ideato da Monica Maggi (dal 2010 presidente e fondatrice dell’Associazione Culturale Libra) che punta a riproporre libri destinati al macero provenienti da recuperi presso case editrici, da traslochi o da donazioni di privati. Regalare un nuovo viaggio ai libri usati, dunque, e promuovere la lettura: queste le finalità del progetto. I volumi vengono raccolti, selezionati, e poi donati alle persone in luoghi di grande affluenza e passaggio (piazze, fermate di autobus e stazioni della metropolitana) nel corso di appuntamenti periodici ma anche presso bar o negozi.
Per le donazioni (ma anche per creare un punto “Pagine Viaggianti”)
e-mail: maggi.monica@gmail.com oppure centro.culturale.libra@gmail.com
Website: lepagineviaggianti.wordpress.com - FB: facebook.com/pagineviaggianti/
Il volontariato di Nuova Acropoli vuole essere un modo pratico per vivere la cultura attiva di cui si fa promotrice. Una cultura fatta non di molte parole ma di valori che stanno alla base di ogni civiltà. Ecco perché il motore che spinge all'azione ogni volontario è la possibilità di vivere da protagonisti i propri principi mettendosi a disposizione della città là dove necessita. ecologia (protezione e pulizia dell'ambiente e campagne di sensibilizzazione per il rispetto della natura attraverso corsi ed escursioni); formazione (corsi di formazione al volontariato in protezione civile ed ecologia e campi scuola); tutela del patrimonio culturale (salvaguardia e ripristino dei beni archeologici).
Contatti per donare i libri: roma@nuovaacropoli.it – sede Marconi; romacastropretorio@nuovaacropoli.it – sede Castro Pretorio.
Contatti per le attività dell’associazione: www.nuovaacropoli.it; www.instagram.com/nuova_acropoli_italia; www.youtube.com/user/nuovaacropoli; facebook.com/nuovaacropoli
L’associazione Joni and Friends Italia ODV è nata nel 1999 per iniziativa di Joni Eareckson Tada, giovane statunitense rimasta paralizzata all’età di soli 17 anni. L’associazione è impegnata nell’assistenza materiale e spirituale di persone con disabilità. Nell’ambito del progetto “Wheels for the World” (Ruote per il mondo), propone la raccolta di ausili dismessi e ricondizionabili (sedie a rotelle, deambulatori, stampelle, ecc.) da donare a persone disabili bisognose in Italia e nei paesi in via di sviluppo. Dal 2017 l’Associazione collabora con AMA per la raccolta e il riutilizzo di ausili per persone con disabilità che vengono conferiti presso i Centri di Raccolta.
Per la donazione di ausili scrivere a roberta@jafitalia.org
Website: www.jafitalia.org
I Ciclonauti sono un gruppo di volontari che mettono a disposizione tempo, energie e competenze per portare avanti le attività della Ciclofficina Centrale. La Ciclofficina è una piccola isola per i ciclisti di Roma dove poter costruire e riparare, con l’aiuto dei volontari, la propria bicicletta oppure contribuire a recuperare le vecchie biciclette usate, raccolte dai Ciclonauti nel corso delle attività svolte durante l’anno. Perciò attenzione... la Ciclofficina non è un negozio: non si vendono né si riparano bici a pagamento!La Ciclofficina Centrale si trova in via Baccina 37, presso il Mercato Rionale Monti, ed è aperta il lunedì e il giovedì dalle 19.00 alle 22.00.
Per donare la tua vecchia bici, attrezzi, ricambi o qualsiasi altro materiale utile all’attività della Ciclofficina chiama i Ciclonauti allo 06 69 92 03 61 o manda una mail a info@ciclonauti.it FB: www.facebook.com/AssociazioneCiclonauti - Website: www.ciclonauti.it
W.A.Y.S. ha come obiettivo principale l’integrazione lavorativa e sociale di persone adulte con disabilità intellettiva attraverso la realizzazione di progetti a carattere ambientale rivolti alla comunità. Tutti i suoi progetti sono infatti finalizzati ad avviare i propri membri verso lo svolgimento di attività lavorative che, potenziandone le abilità personali e valorizzandone la diversità, gli consentano di acquisire un ruolo attivo nella società. Quattro i progetti, di cui tre orientati al riciclo, che vedono impegnati i “ragazzi” della Cooperativa: lo Smart Cell (la raccolta dei cellulari funzionanti usati e non più utilizzati), lo Smart PC (la raccolta di computer e notebook da rottamare), G.A.S. (gruppo di acquisto solidale di prodotti biologici direttamente dal produttore) e Ehi... dammi un tappo! (la raccolta dei tappi di plastica). I proventi di ciascuna di queste attività vengono destinati alla retribuzione dei ragazzi impegnati nella loro realizzazione.
È possibile consultare l’elenco dei punti di raccolta dei tappi sul sito www.wayscooperativa.it
Per aderire agli altri progetti scrivere a info@wayscooperativa.it

torna all'inizio del contenuto