Consigli per buttare bene. Carta, cartone, giornali e.....

Prima di inserire nel cassonetto bianco carta e cartone ricorda di seguire alcune semplici ma fondamentali regole. Piega i cartoni per ridurne il volume, togli eventuali involucri e sacchetti di plastica dai giornali, sciacqua e schiaccia i contenitori per bevande in tetrapak. Non inserire mai nel cassonetto materiali sporchi di cibo o altre sostanze, carta oleata o plastificata, piatti, bicchieri, buste o sacchetti di plastica. Bastano piccole quantità di questi rifiuti per rendere tutto il resto non riciclabile. Per tutti i consigli utilizza la guida animata Butta Bene dalla A alla Z


Un passo importante per praticare una corretta raccolta differenziata è quello di produrre la minor quantità possibile di rifiuti. Ciò può tradursi in pratica in alcuni semplici comportamenti da assumere nella vita quotidiana come acquistare prodotti con imballaggi ridotti o riutilizzabili o in materiale riciclato o riciclabile.

Gli imballaggi riciclabili sono riconoscibili dai seguenti marchi.

  • CA per la carta
  • PE, PET, PP, PVC, PS per la plastica
  • FE, ACC, ALU per i materiali in ferro, acciaio, alluminio

Prima di gettare gli imballaggi

  • separare il più possibile le varie componenti
  • sciacquare i contenitori in vetro, plastica, metallo
  • ridurre il volume dei contenitori in plastica e di quelli in cartone

Ricorda
I rifiuti ingombranti e grandi quantità di rifiuti, anche se di piccole dimensioni, non vanno gettati nei cassonetti o accanto ad essi; vanno portati alle Isole Ecologiche o ai Centri di Raccolta.
Invece, non sono oggetto di raccolta differenziata i prodotti che non hanno la funzione di imballaggio; ad esempio: vasi, bacinelle, piatti posate e bicchieri di plastica, giocattoli, ecc
Altre informazioni sulla raccolta nei cassonetti clicca su  Dove buttare gli altri rifiuti .

Pubblicato il 21/07/2008
torna all'inizio del contenuto