Iscrizioni, variazioni e cessazioni

Se l’Utente deve effettuare comunicazione di iscrizione, cessazione, variazione di superfici e/o di categoria può stampare i moduli cartacei e inviarli per fax o posta allegando fotocopia di un documento d'identità valido.

Si ricorda che, per evitare sanzioni, tutte le comunicazioni devono essere inoltrate ad AMA entro 90 giorni. (Regolamento art. 19 comma 3).
È possibile stampare i moduli e inviarli ad AMA S.p.A. per posta o via fax.
Gli orari dello Sportello Tariffa, i numeri di fax e l’indirizzo di posta sono consultabili alla pagina Contatti

Dichiarazione di iscrizione

La dichiarazione di iscrizione per la Tariffa Rifiuti deve essere comunicata ad AMA da chi a qualsiasi titolo possieda, occupi o detenga un locale o un’area scoperta destinati ad attività commerciali e d'impresa, nel territorio di Roma Capitale, entro 90 giorni dalla data di inizio del possesso o della detenzione dei locali e/o delle aree assoggettabili alla Tariffa (esempio: rogito, contratto di affitto, iscrizione camera di commercio e dichiarazione inizio attività, ecc...). Regolamento (art. 19 comma 3).

Scarica il modulo 602/13 per l'invio tramite posta o fax.
Casi particolari di occupazione e conduzione

Nei casi di attività ricettive di tipo affittacamere, bed and breakfast e case/appartamenti per vacanze, gestite in forma non imprenditoriale ai sensi del Regolamento della Regione Lazio 7 agosto 2015, n. 8, e successive modificazioni, ai fini della determinazione della Tariffa, si considera un numero di occupanti pari alla somma del numero dei componenti il nucleo familiare come risulta dall’anagrafe di Roma Capitale e del numero massimo di posti letto autorizzati

Dichiarazione di cessazione

La dichiarazione di cessazione di occupazione o conduzione di un locale o di un'area scoperta destinati ad attività commerciali e d'impresa oggetto di Tariffa, deve essere comunicata ad AMA entro 90 giorni dalla data effettiva di cessazione del possesso, dell’occupazione o della detenzione dello stesso (esempio: disdetta del contratto di locazione, verbale di riconsegna dei locali, atto di compravendita). Regolamento (art. 19 comma 3).

Scarica il modulo 602/13 per l'invio tramite posta o fax.

Se la dichiarazione di cessazione è presentata tardivamente (oltre i termini previsi dal Regolamento) si prende a riferimento la data della sua presentazione, fatto salvo il diritto dell'interessato di provare l'insussistenza del presupposto tributario per periodi precedenti (esempio: disdetta del contratto di locazione, bolletta recante dicitura "ultimo consumo" di energia elettrica, provvedimento di esecuzione di sfratto, atto di compravendita, ecc).

Dichiarazione di variazione

La dichiarazione di variazione di superficie e/o di categoria, di indirizzo di recapito fatturazione e di altri dati, deve essere comunicata ad AMA entro 90 giorni dalla data in cui sono intervenute le variazioni. Regolamento (art. 19 comma 3).

Scarica il modulo 602/13 per l'invio tramite posta o fax.
torna all'inizio del contenuto