PAP

La nuova Raccolta Porta a Porta (PAP), singola o condominiale, ha tra le principali novità le esposizioni semplificate razionalizzando quindi le frequenze di ritiro delle varie tipologie di rifiuto.

Sono richieste 3 esposizioni dei rifiuti a settimana: in ogni giorno di raccolta, si devono esporre contemporaneamente due tipologie di rifiuto: sempre la frazione organica e, a seconda del giorno, anche la frazione “secca” prevista da calendario (carta; plastica/metallo; rifiuto residuo indifferenziato).
Ai cittadini sarà richiesta l’esposizione dei bidoncini/mastelli in un’unica fascia oraria giornaliera: serale (19 – 21) con ritiro entro le ore 11.00 del giorno seguente. Per venire incontro alle esigenze dei cittadini è prevista una raccolta separata pannoloni e pannolini attivabile tramite richiesta (scarica il modulo).

Le frazioni andranno conferite rispettando l’introduzione dei nuovi colori:

  • Scarti alimentari e organici – colore MARRONE
  • Imballaggi in vetro – colore VERDE
  • Imballaggi in plastica e metallo – colore GIALLO (non più BLU)
  • Imballaggi di carta, cartone e cartoncino – colore BLU (non più BIANCO)
  • Rifiuti indifferenziati – colore GRIGIO

Nelle abitazioni con più di 7 appartamenti

Le utenze che risiedono in condomini con più di 7 appartamenti ricevono dall’amministratore il materiale informativo su come conferire i rifiuti e il calendario di raccolta con giorni e orari.

Come esporre i rifiuti

Le utenze che risiedono in condomini con più di 7 appartamenti conferiscono i rifiuti domestici nei bidoni carrellati condominiali assegnati, da esporre su strada nei giorni e negli orari stabiliti in base al calendario di raccolta. I bidoni carrellati assegnati hanno il TAG RFID che permette la tracciabilità del conferimento delle varie tipologie di materiali. Dopo l'esposizione i bidoni devono essere custoditi all’interno della proprietà condominiale. Si ricorda che la pulizia, la custodia e l’esposizione dei contenitori condominiali, in comodato d’uso gratuito, sarà a cura del condominio o di un suo incaricato. Il personale Ama non entrerà nell’area condominiale.

NB Il vetro va sempre e comunque conferito nelle apposite campane di colore verde, direttamente su strada. Non inserire nelle campane oggetti di cristallo o ceramica. Svuotare bottiglie e contenitori di vetro.

Bidone marrone per l'organicoBidone blu per carta e cartoneBidone grigio per indifferenziatoBidone giallo per plastica e metallo

Villette o edifici con un massimo di 7 appartamenti

Le utenze ricevono
  • Il materiale informativo su come conferire i rifiuti e il calendario di raccolta con giorni e orari
  • un bidoncino con coperchio MARRONE per la raccolta degli scarti alimentari e organici da esporre con maniglia antirandagismo chiusa
  • un bidoncino con coperchio GIALLO per la raccolta degli imballaggi in plastica e metallo
  • un bidoncino con coperchio BLU da esporre per la raccolta degli imballaggi di carta e cartoncino
  • un bidoncino con coperchio GRIGIO da esporre per la raccolta dei materiali indifferenziati
Tutti i bidoncini hanno il codice TAG RFID che permette la tracciabilità del conferimento delle varie tipologie di materiali.

Come esporre i rifiuti

Nei giorni e negli orari stabiliti in base al calendario di raccolta, le singole utenze devono esporre

  • Bidoncino dell’organico con maniglia antirandagismo chiusa
  • Bidone dei rifiuti indifferenziati
  • Bidoncino della carta
  • Bidoncino degli imballaggi in plastica e metallo
  • Il vetro va sempre e comunque gettato nelle apposite campane di colore verde, direttamente su strada. Non inserire nelle campane oggetti di cristallo. Vuotare e sciacquare bottiglie e contenitori di vetro.
NB Il vetro va sempre e comunque gettato nelle apposite campane di colore verde, direttamente su strada. Non inserire nelle campane oggetti di cristallo. Vuotare e sciacquare bottiglie e contenitori di vetro. .

 

Come si butta - Tutte le informazioni per garantire un corretto riciclo

La raccolta differenziata è regolamentata dalla normativa comunitaria, nazionale e comunale che prevede sanzioni fino a 500 euro per chi non utilizza gli appositi contenitori, abbandona i rifiuti sul suolo pubblico o su spazi privati visibili o danneggia il decoro urbano.


torna all'inizio del contenuto