Raccolta abiti usati e accessori di abbigliamento

Possiamo recuperare abiti usati, scarpe, borse e altri materiali tessili, contribuendo in maniera significativa alla tutela dell'ambiente.

Nei contenitori stradali antintrusione è possibile conferire, in buste ben chiuse e non troppo voluminose:

  • abiti usati (vestiti e cappotti, biancheria intima, calzini, ecc... );
  • tessili (stoffe in genere, coperte, tende, tappeti e tappezzerie);
  • accessori di abbigliamento (scarpe e scarpono, borse e zaini, cappelli, sciarpe e guanti).

Gli indumenti raccolti sono igienizzati, trattati in impianti autorizzati e avviati a:

  • recupero di materia (pezzami, lati, imbottiture, pellami, ecc... );
  • commercializzazione e vendita dei capi in buone condizioni;
  • smaltimento a norma in impianti autorizzati dei materiali non recuperabili;

I materiali inseriti in questi contenitori sono trattati come rifiuti ai sensi del d.lgs. 152/006 e s.m.i.

 

 

Pubblicato il 2015-05-15
torna all'inizio del contenuto