Quante multe

AMA rivolge il suo sforzo nelle attività  di "Mediazione Sociale", un sistema diffuso di informazione sulle corrette modalità di consegna dei rifiuti per ognuna delle frazioni interessate dalla raccolta differenziata (organico, multimateriale e cartone) e che ha prodotto fino al 2015 22.789 "ammonimenti" ai cittadini. Oltre all'informazione ai singoli cittadini, alle utenze commerciali di ogni area coinvolta da questa attività di prevenzione, gli agenti accertatori consegnano un opuscolo informativo specifico per la separazione delle diverse tipologie di rifiuto.

Dal 1 gennaio al 31 dicembre 2016 gli Agenti Accertatori Ama hanno complessivamente disposto 18.443 sanzioni per infrazioni al Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti urbani.
Dal 1 gennaio al 31 dicembre 2017 gli Agenti Accertatori Ama hanno complessivamente disposto 23.713 sanzioni per infrazioni al Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti urbani.

Dal 1 gennaio al 31 maggio 2018 gli Agenti Accertatori Ama hanno complessivamente disposto 10.212 sanzioni per infrazioni al Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti urbani. Solo per la voce riguardante "veicolo in sosta davanti a cassonetto stradale" sono state elevate 4.750 multe.

Queste nello specifico le sanzioni in materia di raccolta differenziata:

  • 1.653 errato conferimento diverse frazioni di rifiuto (art. 12 comma 3 - €100)
  • 1.620 errato utilizzo/custodia contenitori condominiali assegnati (art. 14 comma 7 - € 100)
  • 377 errato conferimento frazione umida (art. 17 - € 100)
  • 204 errato conferimento imballaggi cellulosici (cartoni) e carta (art. 18 - € 100)
  • 131 errato conferimento multimateriale (art. 18 - € 100)
  • 850 mancata differenziazione e abbandono generico (art. 60 comma 1, 2, 3 - € 100)
torna all'inizio del contenuto