Raccolte oltre 200 tonnellate di materiali ingombranti nei municipi pari

Sono oltre 200 le tonnellate di rifiuti ingombranti raccolte domenica 20 maggio nei municipi pari della Capitale con la campagna “Il tuo quartiere non è una discarica”, organizzata da Ama in collaborazione con il TGR Lazio. E’ il quantitativo più alto di questa edizione dell’iniziativa. Tutti i rifiuti raccolti sono stati avviati ai centri di trattamento/recupero.

Sono state 15 le postazioni messe a disposizione dei cittadini, presso le quali è stato possibile consegnare gratuitamente rifiuti urbani ingombranti, “particolari” e RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche). Presso la postazione di Ponte Mammolo – parcheggio Metro B (IV municipio), grazie alla collaborazione tra Ama e l’Associazione “Joni and Friends Italia” Onlus, i cittadini hanno inoltre potuto consegnare anche ausili sanitari dismessi ancora in buono stato (sedie a rotelle, deambulatori, stampelle, tutori, ecc.) da donare a persone diversamente abili bisognose. In alcune postazioni è stata poi attiva la raccolta di vecchie biciclette, anche non funzionanti, a cura dell’Associazione Culturale Ciclonauti.

Si ricorda che l’azienda mette quotidianamente a disposizione dei cittadini altri due canali per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, che non devono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali: i Centri di raccolta aziendali aperti tutti i giorni e il servizio di ritiro a domicilio al piano strada per i materiali fino a 2 metri cubi di volume.

Il prossimo appuntamento con “Il tuo quartiere non è una discarica” è fissato per domenica 17 giugno nei municipi dispari della Capitale.

Pubblicato il 21/05/2018
torna all'inizio del contenuto